L'Associazione - A.V.I. Onlus
 

L'Associazione

CHI SIAMO

L’AVI – Associazione Volontariato “Insieme” - nasce a Montebelluna nel 1987 per iniziativa di alcuni amici e familiari di Padre Pierino Schiavinato, missionario della Consolata all’epoca Parroco della Missione di Matiri.

L’AVI non ha fine di lucro, è apolitica e apartitica e persegue finalità di solidarietà sociale e di miglioramento delle condizioni di vita della popolazione. In particolare si propone  di:
  • promuovere, attraverso i propri volontari, la progettazione, il finanziamento e la realizzazione di interventi di cooperazione internazionale nei paesi poveri, con attenzione particolare al continente africano;
  • promuovere il miglioramento delle condizioni socio economico delle popolazioni che vi risiedono anche con la formula del sostegno a distanza.

E’ iscritta al Registro Regionale delle Associazioni di Volontariato al n. TV 0117. 
Conta  attualmente un centinaio di soci distribuiti nelle Province di Treviso, Padova e Vicenza, e nell’ultimo quinquennio  ha registrato una capacità di raccolta fondi  annuale di circa  450.000 euro. Le entrate provengono in prevalenza da soggetti privati, dagli associati e da contributi elargiti da Enti pubblici.
PADRE PIERINO SCHIAVINATO

PADRE PIERINO SCHIAVINATO

Nato a Montebelluna il 01 febbraio 1939, primo di 6 fratelli e sorelle, Pierino Schiavinato entra nel seminario minore della Consolata, allora ospitato a Villa Pisani di Biadene, ove frequenta le scuole medie.
Completa gli studi liceali a Varallo Sesia e nel 1959 termina il suo noviziato alla Certosa di Pesio.
Prosegue gli studi di filosofia e teologia a Torino, dove nel 1962 emette la professione religiosa.
Viene ordinato sacerdote in Duomo a Montebelluna il 19 dicembre 1964 dal Vescovo mons. Mistrorigo.
La Congregazione valorizza le sue doti intellettuali inviandolo all’Università Urbaniana di Roma, dove si laurea in Teologia, e poi all’Università Gregoriana per un master in Storia della Chiesa.
Completato  il ciclo di studi rientra a Torino dove insegna Storia sino al 1978.

Nel 1979  inizia finalmente la sua opera pastorale in Tharaka, una delle regioni più povere del Kenya, ove rimarrà fino al 1984 operando nelle missioni di Gatunga e Matiri.
Nel 1985 viene nominato preside dell’Istituto di Filosofia di Nairobi, e nella capitale kenyota fonda e dirige fino al 1993 la rivista missionaria in lingua inglese “The Seed”

Nel 1995 viene trasferito a Londra con incarichi di docenza presso il Missionary Institute dell’Università del Middlesex.
Dopo cinque anni di insegnamento la sua nuova destinazione sarà Toronto, in Canada, ove rimane dal 2000 al 2008 come direttore del Locale centro Missionario e nel contempo come assistente presso la Parrocchia di St. Andrew.

Nel 2008 ritorna al suo Kenya, ancora nella missione di Matiri, che regge come parroco sino al 2014, e dove l’AVI è impegnata in svariati progetti, dall’ospedale del Tharaka alla scuola di Kithaga, realizzata grazie ad un gemellaggio ormai ventennale con la scuola Elementare Visentin di Postioma.

Il suo ultimo incarico, prima del rientro forzato in Italia, è quello di rettore del santuario di Mokolulu, nel Meru, un luogo simbolo dell’impegno non solo pastorale che i missionari della Consolata hanno saputo svolgere in Kenya, grazie allo straordinario acquedotto ideato dal laico consacrato Giuseppe Argese, che raccoglie lo stillicidio della foresta pluviale del Njambene e disseta oltre 250.000 persone.
padre schiavinato 2.jpg
L'IMPEGNO DELLA CARITA'

L'IMPEGNO DELLA CARITA'

L'Associazione Volontari Insieme, nata più di 25 anni fa, si è estesa da Montebelluna ad altre zone limitrofe. Attualmente occupa un posto di rilievo nell'aiutare i paesi di Missione....
L'A.V.I. ha contribuito, finanziato e realizzato tanti validi progetti in Africa e non solo in questo continente...
Vedo, sopratutto, l'impegno personale e disinteressato di tante persone di buona volontà...
...mi auguro, che l'esperienza dell' Associazione Volontari Insieme, continui a dispensare, sia a chi dona, come a chi riceve, la gioia di lavorare INSIEME.

Tratto da L'Impegno della Carità di :   Padre Pietro Schiavinato
                                                                               Missionario della Consolata

se non fai niente non succede niente

tutti insieme
abbiamo costruito
dispensari
asili
scuole
laboratori
e...anche un ospedale

tutti insieme
abbiamo mandato a scuola più di
20.000 ragazzi
dall'asilo all'università

tutti insieme
per un mondo migliore